Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Logo Sigo

Fondata il 22 Novembre 1892 dal Prof. Ercole Pasquali Ente Morale con Decreto Regio n. 3512 del 24 Dicembre 1928

Logo 125° Anniversario Sigo
Logo Italcert

Fondata il 24 Novembre 1892 dal Prof. Pasquale Ercoli Ente Morale con Decreto Regio n. 3512 del 24 Dicembre 1928

Logo Italcert

Certificato n. 597SGQ03
Norma UNI EU ISO 9001:2015

Giornata Mondiale dell’Endometriosi

22 Marzo 2021

Sarà Nancy Brilli la testimonial della GIORNATA DELL’ENDOMETRIOSI prevista per il 28 marzo 2021, che ha voluto condividere, attraverso un video emozionale, l’azione dei GINECOLOGI ITALIANI finalizzata a porre in primo piano l’attenzione su una malattia, fortemente invalidante per la donna, l’endometriosi.

La Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia da sempre al fianco delle donne in tutto il loro percorso di vita, dall’adolescenza alla senescenza, vuole ancora di più, in occasione della Giornata Mondiale dell’Endometriosi, essere vicina alle tante donne che vedono compromessa, a causa di tale patologia, la qualità della loro vita.

Nonostante la pandemia, che sta attanagliando il nostro Paese e che vede concentrati gli sforzi di tutta la Sanità italiana, la Ginecologia Italiana ha voluto offrire il suo supporto attraverso l’apertura della webmail endometriosi@sigo.it riservata alle tante donne che necessitano di giuste informative su questa patologia assai invalidante.

Attraverso tale canale dedicato le donne potranno rappresentare i loro dubbi, chiedere informazioni sia di tipo diagnostico che terapeutico, ricevendo in breve tempo risposte dai ginecologi esperti di tale patologia. Questo servizio, afferma il Prof. Antonio Chiantera Presidente SIGO, permetterà di rafforzare il principio di come la conoscenza della malattia sia il primo passo del percorso di cura e di come una corretta prevenzione e una pronta diagnosi possano fare la differenza. L’endometriosi incide in maniera negativa sulla salute riproduttiva della donna. Il 30 % delle donne con problematiche riproduttive riconosce infatti, in tale patologia la causa della loro infertilità.  La diagnosi precoce per una donna con desiderio di maternità , afferma il Prof. Nicola Colacurci Presidente AGUI, è ancora più importante: le offre l’opportunità di poter programmare in maniera consapevole il suo progetto riproduttivo, e riduce notevolmente gli effetti negativi della malattia sulla fertilità della donna. Inoltre, dichiara la Dott.ssa Elsa Viora Presidente AOGOI, è indispensabile che le donne trovino sempre accoglienza ed ascolto e sia offerto loro un percorso diagnostico-terapeutico adeguato.

I Ginecologi italiani, lanciano infine un appello alle Istituzioni affinché in tutte le Regioni siano identificati e supportati economicamente centri dedicati all’endometriosi in cui specialisti con alte competenze possano definire il migliore approccio terapeutico.

VIDEO con Nancy Brilli
https://www.youtube.com/watch?v=53vP54VEE1Q

Punto di contatto 0692919944

Area Soci

User ID

Password

Seguici su

Sigo APP

  • Disponibile su Google Play
  • Disponibile su App Store
Back to Top